• Sull’albero osservate i funghi parassiti, nei pressi dello stesso, legati alle radicole apicali della pianta,  i funghi simbionti e a destra sul letto di foglie i funghi saprofiti. 
  • Le spore prodotte dalla zona fertile dei funghi cadono nel terreno, germinando danno origine ai miceli primari, dall’unione di questi si forma il micelio secondario fertile, che darà origine a nuovi funghi e così il ciclo si rinnova.